U15 Silver – Invictus Basket Livorno – Dream Basket Pisa 60-57 dts

Under 15 Silver – Coppa Toscana – Girone 7C – 5a giornata – 17/03/2019

Invictus Basket Livorno – Dream Basket Pisa 60-57 dts

(13-11, 13-4, 10-14, 13-20, 11-8)

Romagnoli 2, Vannini 6, Baldeschi, Woszczyk 6 , Duretti 8, Gremignai 24, Crosio 2, Silvi 9,Pandolfini, Cecchi – All. Ferro, Silvi

Seconda partita consecutiva per i nostri Under15 in cui la vittoria sfugge di un niente, stavolta addirittura all’overtime.

La squadra si presenta a Livorno con molte assenze ma con l’under14 Gremignai a rinforzare le fila.

La partita è subito equilibrata ed avvincente tant’è che il primo quarto si chiude sul 13-11 per la squadra di casa. Nel secondo quarto parità assoluta fino a metà tempo (15-15) dopodichè un calo dei nostri permette ai locali di allungare fino a +11 (26-15 a metà gara). Al ritorno in campo la partita torna equilibrata con Gremignai che sale in cattedra e sprona i compagni.

I nostri rosicchiano 4 punti portandosi a -7 a fine terzo quarto. La squadra comincia a crederci e grazie ad una difesa aggressiva recupera lo svantaggio fino a portarsi a -2 a pochi secondi dalla fine. Un rimbalzo offensivo e successivo canestro di Gremignai a 2″ dal termine porta il punteggio sul 49 pari e le squadre al supplementare. Il trend sembra a nostro vantaggio. Gremignai si prende l’onere di guidare la squadra in attacco andando ripetutamente in lunetta e realizzando 6 punti consecutivi su tiro libero.

Sul +1 per i nostri (e dal mancato +3 per un errore su contropiede) la squadra di casa riesce a trovare, complice anche una difesa non attenta, tre conclusioni che la riportano in testa arrivando negli ultimi 30 secondi sul 60-55.

Partita chiusa e ultimo canestro che serve solo a chiudere la partita sul +3 per i locali. Al di là della delusione per la sconfitta, positiva la capacità di recuperare lo svantaggio accumulato a metà gara.

La chiave della sconfitta sta nei troppi errori nei passaggi e nelle scelte e nella tendenza generale a tirarsi fuori dal gioco negli ultimi minuti dovuti alla paura e alla disabitudine a giocare i finali punto a punto.

Errori di cui come sempre bisogna far tesoro.

Prossimo impegno domenica 24 marzo in casa della Pallacanestro Massa.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*